Santarcangelo: Gloria Ravegnini, 33 anni, ricercatrice presso l’Università di Bologna

Santarcangelo: Gloria Ravegnini, 33 anni, ricercatrice presso l’Università di Bologna
agosto 18 11:28 2018 Stampa articolo

E’ nostra intenzione precisare che questa brillante ricercatrice è di Santarcangelo (non riminese che erroneamente la stampa locale ha riportato) che da anni porta avanti presso il Laboratorio di Tossicogenetica e Tossicogenomica del Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie Unibo, in collaborazione con il Sant’Orsola-Malpighi, la ricerca se certe molecole nel plasma siano all’origine delle recidive che si riscontrano in una parte dei pazienti. Gloria vuole capire come mai alcuni pazienti con un tumore stromale gastrointestinale, dopo essere trattati, vanno incontro a recidiva. I suoi occhi sono puntati sui «miRna», molecole di Rna rilasciate dal tumore nel plasma.

Recentemente è risultata vincitrice di una borsa di studio nella sedicesima edizione del Premio Oreal Italia e Unesco per le Donne e la Scienza. Queste borse di studio aiutano rafforzare il ruolo delle donne in ambito scientifico, aiutandole a ottenere il riconoscimento che meritano. Infatti, ancora oggi le ragazze, che pure affollano le aule universitarie, a fatica infrangono il «soffitto di vetro» che impedisce loro l’accesso alle posizioni apicali della carriera accademica.

Questo premio permette a Gloria di ricevere un sostegno concreto per proseguire nella carriera professionale in Italia, portando un ulteriore contributo al progresso scientifico, a fronte di grossi sacrifici che deve affrontare ogni giorno come la sveglia alle ore 5,30 per recarsi a Bologna.

Il rischio futuro che anche questa brava ricercatrice se ne vada all’estero perché a questi giovani non viene concessa la possibilità di trovare posti stabili e duraturi in Italia, comunque noi tifiamo per Gloria perché la sua bravura venga premiata.

Noi Santarcangiolesi siamo orgogliosi di avere la Dott.ssa Gloria Ravegnini e ci auguriamo che anche il Comune di Santarcangelo si ricordi a fine anno di una menzione speciale o di un riconoscimento.

la Redazione

Vedi più

Articoli Autore

La Redazione
La Redazione

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.