Polizia Municipale di Vallata

Polizia Municipale di Vallata
aprile 28 14:08 2016 Stampa articolo

Riceviamo e pubblichiamo

        L’ Unione della Valle del Marecchia (ente che si occupa di gestire in forma associata funzioni e servizi dei 10 comuni della Valmarecchia), ha recentemente provveduto ad unificare la municipale costituendo il maxi corpo della polizia di vallata che dovrà vigilare su un territorio piuttosto vasto ed eterogeneo che da Santarcangelo arriva sino a Casteldelci, dieci comuni piuttosto diversi tra loro non solo dal punto di vista territoriale, ma anche e soprattutto dal punto di vista burocratico.

        Se da un lato si arriva tardi a questa unificazione della polizia locale, dall’altro c’è da chiedersi se non si sia fatto un salto nel vuoto senza ponderare bene cosa comporta questa scelta, il timore è che si sia provveduto in maniera molto approssimativa con quel “intanto facciamo, poi si vedrà” che ha contraddistinto spesso il modus operandi dell’Unione.

       Fortunatamente il codice della strada è uguale su tutto il territorio nazionale, ma ordinanze e regolamenti sono spesso diversi da comune a comune, non sarebbe stato il caso di provvedere per tempo ad uniformare il più possibile i regolamenti prima di fondere i corpi di polizia al fine di agevolare il lavoro dei vigili stessi? Riusciranno i vigili a coprire in maniera adeguata un territorio vasto come quello dell’ Unione senza penalizzare i comuni con maggiore densità che rischiano di vedere sempre meno uomini e mezzi sulle proprie strade? Riusciremo ad avere una copertura oraria del servizio di polizia locale migliore di  quello attuale? Quali forme di verifica sono state predisposte al fine di verificare l’effettivo risparmio e il mantenimento di un adeguato standard qualitativo?

         L’Unione continua a mostrare le sue criticità, problematiche che invece avrebbero trovato una più facile soluzione in un buon progetto di fusione.

       Mi auguro che chi ci amministra queste domande se le sia poste altrimenti si rischia di aver messo in piedi il nuovo corpo di polizia senza avergli dato la possibilità di lavorare al meglio.

Loris Dall’Acqua     Poggio Torriana   (Rimini)

 

Vedi più

Articoli Autore

La Redazione
La Redazione

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.